Come scrivere contenuti di qualità

Come creare un sito web che attiri le persone?? Creando contenuti di valore che coinvolgano i visitatori generando curiosità verso il tu sito.

E come posso fare ?

Semplicemente spiega cosa fai attraverso le immagini e le parole, utilizzando un linguaggio naturale, e magari risponda ad alcuni quesiti che riguardano gli argomenti che tratti nel tuo sito web.

Ti ho già parlato del potere delle immagini ora andiamo ad analizzare come organizzare i contenuti.

Per ottenere fiducia e autorevolezza crea contenuti di valore
I contenuti di valore donano fascino al tuo sito

Organizzare i contenuti

Un sito web, oltre a possedere una grafica attraente, deve avere contenuti di  valore, deve essere ben organizzato, interessante da leggere e costruito in modo da permettere alla gente di trovarti su Google. Deve essere, in altre parole, ottimizzato dal punto di vista SEO ( Search Engine Optimization che  significa ottimizzazione per i motori di ricerca.

Della SEO e delle dinamiche che la governano ne parleremo nei prossimi post.

Trattiamo ora l’organizzazione dei contenuti,  cioè a quello che c’è da fare per decidere quali pagine comporranno il tuo sito e come saranno fatte.

Le informazioni di base

Devi spiegare chi sei, cosa fai, dove lo fai e cercare di fornire una prima idea di te,  strutturando nel visitare un idea del carattere del tuo sito e dei motivi che ci sono dietro la sua nascita e il tuo impegno per crearlo e mantenerlo

Esempio: Hai una bottega di prodotti alimentari. Decidiamo di puntare su: recupero della cucina del territorio, cibi freschi, la cucina tradizionale rivista in chiave moderna, le proprietà nutrizionali e gli apporti dietetici dei cibi. Organizza quindi le pagine base cercando di trasmettere questo messaggio e sviluppa quelle accessorie come approfondimento di questi temi.

Scendere nei dettagli

Devi scrivere i tuoi articoli in maniera dettagliata e spiegando  le particolarità dei prodotti o dei servizi che offri allo scopo di far comprendere l’unicità che ti contraddistingue dai tuoi competitor. Rifletti bene sulle persone che ti stanno cercando e alle loro esigenze, pensa a quali siano le domande che si pongono e quali le risposte che desiderano ricevere.

Esempio: Hai una ditta di piccoli lavori edilizi: tu ti occupi di ristrutturazioni di bagni e di tutti gli accessori per questa zona della casa. Chi ti cerca, non solo vuole vedere quali servizi offri ma cerca anche consigli su come mantenere funzionante il suo bagno senza ristrutturarlo. Oppure cerca delle idee per poter rendere migliore quello che già. Se ti concentri solo sulla ristrutturazione non offrirai dei contenuti completi. Se invece tratterai tutti i temi connessi potrai aiutare i tuoi visitatori e generare fiducia verso i tuoi servizi primari. Non solo, magari qualcuno cerca idee per sistemare il proprio bagno e atterrando sulle tue pagine informative potrà cambiare idea e chiedere un preventivo per la ristrutturazione.

Gli argomenti affini

Fornire informazioni legate al tuo settore ma non direttamente al tuo core business e non collegate  immediatamente all’acquisto dei tuoi prodotti o dei suoi servizi è un ottimo modo per rendere il tuo sito più interessante e per circondare di incanto e di grazia quello che fai.

Esempio: Hai un ristorante: puoi parlare di ricette, di storia della cucina, di abbinamenti tra cibo e vino.

Poi, fatti trovare su Google…

Farti trovare è in realtà probabilmente il tuo primo obiettivo. Un contenuto originale, ricco e di qualità che ti permette di essere ben posizionato sui motori di ricerca.

La possibilità di farti trovare su Google e gli altri motori, ossia un buon posizionamento sui motori di ricerca, dipende da diversi fattori ed ognuno di questi ha un suo peso specifico.

Costruire un sito web in maniera corretta, con una buona struttura di pagine,  ricco di contenuti di valore e ottimizzato, e ricco di popolarità sul web, cioè da quanti e quali backlink possiede.

I link vengono naturali se, ancora una volta, hai contenuti di valore. Se quello che scrivi è utile ed interessante infatti, chi atterra sul tuo sito finirà più probabilmente per linkarti. Il link a sua volta genererà popolarità verso i motori di ricerca. La popolarità ti farà scalare la lista delle posizioni nei motori di ricerca. Una posizione migliore nella lista ti porterà maggiore traffico.

Questa è una ruota a ciclo continuo ed è molto importante quando penserai a come creare un sito web.

Gli aggiornamenti di Google degli ultimi anni, inoltre, si sono mossi peraltro proprio in questa direzione. La SEO però è anche molto altro e te ne parlerò nei prossimi post.